Avvisa dal Gal Fior d’Olivi

Piano di Azione Locale 2014-2020, manifestazione d’interesse – Riapertura termini al 5 settembre 2016

MAPPA NUOVO GAL FIORDOLIVISi invitano, tutti i portatori di interessi collettivi, pubblici e privati che operano con proprie strutture organizzative sui territori di Bitonto, Giovinazzo, Terlizzi, Palo del Colle, Grumo Appula e Binetto a manifestare il proprio interesse inviando a galfiordoliviscrl@legalmail.it,  info@galfiordolivi.it, o a mano, o con RACCOMANDATA A.R. presso la sede del GAL FIOR D’OLIVI S.C.R.L. in via Sarcone, 102 – Terlizzi (BA), entro e non oltre il giorno 5 settembre 2016.

Il futuro del territorio comincia adesso.
SCARICA LA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE: Manifestazione d'interesse comitato promotore

Piano di Azione Locale 2014-2020, manifestazione d’interesse per aderire al comitato promotore

MAPPA NUOVO GAL FIORDOLIVI

Prosegue incessante il lavoro del Gal Fior d’Olivi in vista della nuova programmazione 2014-2020.
Dopo le Invasioni Rurali di maggio, infatti, il Gruppo di Azione Locale, in qualità di soggetto capofila del comitato promotore, in questi giorni sta tenendo su tutto il territorio alcuni living labs tematici per raccogliere idee e proposte da cittadini e imprenditori locali.

Confortanti le risposte giunte da Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi, territori già protagonisti della programmazione 2007-2013 che continueranno il loro connubio anche per il futuro.

 

Futuro, però, che si arricchisce di nuovi territori e nuove realtà imprenditoriali: i comuni di Palo del Colle, Grumo Appula e Binetto, infatti, sposano per la programmazione 2014-2020 il territorio del Gal Fior d’Olivi.
Per costruire, quindi, una strategia di sviluppo il più possibile condivisa, le Invasioni Rurali sbarcheranno in questi giorni di pieno agosto anche in queste nuove realtà: martedì 9, alle 19, sarà la volta di Palo del Colle con l’incontro al Laboratorio Urbano Rigenera, venerdì 12 agosto alle 17 appuntamento presso la Sala del Consiglio del Comune di Grumo Appula, mentre giovedì 18 alle 19 ultimo incontro presso la sede del Comune di Binetto.
Il Gal Fior d’Olivi, intanto, come soggetto capofila, ha pubblicato una manifestazione d’interesse sul sito www.galfiordolivi.it per consentire l’adesione di nuovi soggetti al comitato promotore.

Si invitano, pertanto, tutti i portatori di interessi collettivi, pubblici e privati che operano con proprie strutture organizzative sui territori di Bitonto, Giovinazzo, Terlizzi, Palo del Colle, Grumo Appula e Binetto a manifestare il proprio interesse inviando a info@galfiordolivi.it, o a mano, o con RACCOMANDATA A.R. presso la sede del GAL FIOR D’OLIVI S.C.R.L. in via Sarcone, 102 – Terlizzi (BA), entro e non oltre il giorno 27 agosto 2016.

Il futuro del territorio comincia adesso.
SCARICA LA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE: Manifestazione d'interesse comitato promotore

Il centro visite di Bitonto diventa realtà

Centro visite BitontoUna vetrina dove poter ottenere tutte le informazioni necessarie per gustare al meglio le ricchezze del territorio, incastonata tra i vicoli del centro storico di Bitonto, all’ex Convento delle Olivetane, nei pressi della chiesa di San Pietro Nuovo.

Sarà inaugurato giovedì 28 aprile, alle 19.30, il centro visite della città di Bitonto, inserito nel Percorso del Gusto e finanziato con la Misura 313 Azione 2 del Psr 2007/2013.

L’iniziativa chiude simbolicamente la programmazione 2007/2013 e apre la serie di incontri propedeutici alla costituzione del nuovo Piano di Azione Locale per la programmazione 2014/2020.
Nel mese di maggio, infatti, diversi saranno i momenti di analisi e riflessione con agricoltori, commercianti, giovani e chiunque abbia voglia di contribuire con le proprie idee allo sviluppo del territorio di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi.

All’inaugurazione, giovedì sera, interverranno il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, il Consigliere della Città Metropolitana di Bari con delega all’agricoltura, Antonio Stragapede, il Presidente del Gal Fior d’Olivi, Nicola Mercurio, il consigliere del CdA del Gal Fior d’Olivi, Antonio Saracino, e il responsabile tecnico del Gal, Pasquale Brandi.

II Training formativo Elist (Atene, 15-19 febbraio) – Aperte le iscrizioni

 grec

DESCRIPTION

Transnational Training II within “Elist – European Learning Innovation for Sustainable Training” context  is a 5 days Capacity Building/Mentoring Course, where 70 participants, from 7 countries, will have the opportunity to improve their entrepreneurial attitudes/behaviors, knowledge, skills and build innovation capabilities in order to have a positive impact on local development in a sustainable way, considering the environment, the economy and the social context of their communities.

This training is asset-based and focuses on the sustainability and the development of a dynamic and growth generating entrepreneurial ecosystem in the agricultural sector, in which multiple stakeholders play a role in facilitating entrepreneurship at international, national, regional and local levels.

Youth Trainers acting as Mentors and young entrepreneurs acting as Mentees, are welcome to participate as they can learn from each other and create mutually beneficial and self-sustaining relationships generating jobs, and fostering innovation and poverty reduction through the empowerment of marginalized members of the agricultural community.

The sessions will be mixed, formal, non-formal and practical. Special emphasis will be placed on experiential and peer-learning.

 

AIM

The primary aim of this training is:

  1. to provide an overview for a systemic approach to capacity building in entrepreneurship which will facilitate mentors to inspire and enable individuals to start and to grow entrepreneurial ventures in the agricultural sector, and
  2. to enhance the competences of young entrepreneurs, living in rural areas, to take active participation in the development of their local communities and in the change towards a more sustainable society.

 

WHEN AND WHERE

The training course will take place in a suburb of Athens – Greece, near the southern coast.

Arrival day of participants: Monday 15th of February 2016

Departure day of participants: Friday 19th of February 2016

 

Participants will be hosted in London Hotel, Athens and will be sharing rooms in groups of 2

http://www.londonhotelathens.com/home.aspx

 

 

PROFILE OF PARTICIPANTS

Apply if you are:

– Curious to explore and implement the idea of entrepreneurial capacity building in a rural area of your country;

– Motivated to learn new tools, methods and ideas to be used in the empowerment of aspiring or existing entrepreneurs of your community;

– Interested in the improvement of entrepreneurial behaviors, knowledge, skills and innovation capabilities of individuals in rural areas of your country;

– Ready to actively participate in the whole training and to contribute;

– Able to work and communicate in English;

– Able to use the acquired skills in future activities.

 

This course is for participants from:

Italy, Austria, Bulgaria, Greece, Portugal, Spain, Turkey.

 

COSTS

This project has been funded with the support of the Erasmus+ Program for participants from: Austria, Bulgaria, Greece, Italy, Portugal, Spain, Turkey.

Travel 275€
Subsistence (accommodation and food) 275€

 

Accommodation and food:

London Hotel, Glyfada, Athens, accommodation in double rooms, breakfast and 1 meal included:

€ 36/day

Travel:

Participants have to collect all related tickets (including boarding passes) for their travel from and to their country.

Austria: E.N.T.E.R. GMBH

Bulgaria: Association Generations

Greece: ACADEMY OF ENTREPRENEURSHIP – ASTIKI ETAIRIA

Italy: Gal fiord’olivi

Portugal: ALDEIA LUSOFONA – Associação para o desenvolvimento intercomunitario

Spain: Fundacion Docete Omnes

Turkey: Trakya University

The details of payment will be specify in the single contract signed by the participant and the sending organization of his/her country:

 

TRAINING CONTENT

This training course will be delivered as step of designing and testing of a curriculum for Entrepreneur of sustainable development that a consortium of 7 partners is implementing in an Erasmus + Project – KA 2 for adult education, coordinated by GAL Fior d’olivi (IT)

The training days are organized in 3 sessions:

  1. Formal presentation of the topic
  2. Good practice presentation/Testimonial
  3. Open questions

The topics of the training will be:

  • Capacity Building and Learning: individual, organizational and social
  • Design long-term strategies for capacity building and implementation challenges
  • Identification of needs & opportunities at individual, community, and regional level
  • Trainees’ empowerment
  • Stakeholder engagement for community empowerment

 

APPLICATION PROCEDURE

Application form: https://docs.google.com/forms/d/1wy4NQzzkx_deZwcqV7HptQWWI9bRJLQYeUV6wIU65nQ/viewform to be completed before 31st of December 2015.

In case of any questions, please contact us at  comunicazione@galfiordolivi.it.

 

More detailed information will be provided to the selected participants.

Corso di formazione ELIST – Domanda di partecipazione

Scadrà martedì 27 ottobre il termine per la presentazione delle domande di partecipazione per il corso di formazione su agricoltura sostenibile e ambiente in programma a Bisceglie dal 23 al 27 novembre.

Il corso di formazione è totalmente gratuito e in lingua inglese e possono parteciparvi imprenditori agricoli e giovani del territorio.
Non è previsto un rimborso spesa.
Agli incontri parteciperanno circa 70 giovani e imprenditori provenienti da tutta Europa.

Le domande dovranno pervenire all’indirizzo elist.erasmusplus.training@gmail.com

Scarica qui il modulo: Corso di formazione ELIST

 

AVVISO – Manifestazione d’interesse per progettazione e realizzazione arredi info point e centri visita

Il Gruppo di Azione Locale FIOR D’OLIVI Scrl, con sede operativa in Terlizzi (BA) alla via M. Sarcone n. 102, in ottemperanza alla delibera del Consiglio di Amministrazione del 27-08-2015, intende acquisire manifestazioni di interesse per procedere, secondo la disciplina di cui all’art. 122, comma 7, del D. Lgs. N. 163/2006 e ss.mm.ii., all’appalto per la fornitura di un servizio di progettazione e realizzazione di arredi su misura per l’allestimento di n. 3 Info Point e n. 3 Centri Visita tematici.

Con il presente avviso si pone in essere una indagine conoscitiva finalizzata alla individuazione di operatori economici qualificati da consultare nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza ai sensi dell’art. 122, comma 7, del D. Lgs. N. 163/2006 e ss.mm.ii..

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di far conoscere al GAL FIOR D’OLIVI l’interesse e la disponibilità degli operatori economici a partecipare alla successiva fase di invito a presentare l’offerta.

Pertanto con il presente avviso, non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale o para-concorsuale e non è prevista la formazione di graduatorie di merito o attribuzione di punteggi.

Fermo restando la verifica sul possesso dei requisiti specifici necessari per l’esecuzione dei lavori, gli operatori economici partecipanti al presente avviso pubblico saranno invitati a presentare successivamente la relativa offerta economica.

Il GAL FIOR D’OLIVI si riserva, altresì, di sospendere o annullare la procedura relativa al presente avviso pubblico e di non dar seguito alla indizione della successiva procedura di gara negoziata per l’affidamento dei lavori.

Il servizio consiste nella progettazione e realizzazione di arredi su misura per allestimento di:

  • 3 “Info Point” quale strumento per la promozione delle attività turistiche, artigianali e commerciali presenti nel comprensorio del G.A.L. “Fior d’Olivi”.
  • 3 “Centro Visite” tematici che rappresenteranno il punto di partenza degli itinerari della Misura 313, la così detta area start, presso il quale sarà possibile trovare un valido punto di informazione ed anche una serie di servizi connessi, utili per quegli approfondimenti tecnici, culturali ed anche di intrattenimento turistico.

La progettazione e l’arredo degli spazi degli Info Point” e dei “Centro Visite” tematici avverrà a partire dallo studio approfondito delle singole peculiarità dei percorsi cui afferiscono ed in particolare che:

  1. nel Comune di Bitonto sarà ubicato il Centro Visite tematico sulla Strada del Gusto e dei Prodotti del territorio;
  2. Nel Comune di Giovinazzo sarà ubicato il Centro Visite tematico sulla Strada delle Chiede e delle Architetture Rurali;
  3. Nel Comune di Terlizzi sarà ubicato il Centro Visite tematico sulla Strada delle Piante e dei Fiori.

 

Le imprese interessate dovranno, obbligatoriamente, indicare un numero di fax ed un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a mezzo dei quali ricevere tutte le comunicazioni della stazione appaltante successive alla manifestazione di interesse.

Gli operatori economici interessati, in possesso dei requisiti, possono presentare la propria manifestazione di interesse, entro e non oltre le ore 13.00 del 10 settembre 2015, esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo PEC galfiordoliviscrl@legalmail.it.

Faranno fede esclusivamente l’ora e la data di recapito attestati dalla relativa ricevuta di consegna PEC.

Oltre il predetto termine non sarà ritenuta ammissibile alcuna istanza.

Non saranno prese in considerazione le manifestazioni di interesse inviate ad indirizzi diversi da quello indicato.

 

Per saperne di più:

1) Avviso Manifestazione di interesse arredi infopoint e centri visita
2) Allegato A Manifestazione di interesse arredi infopoint e centri visita
3) Allegato B Manifestazione di interesse arredi infopoint e centri visita

AVVISO – Manifestazione d’interesse per servizio di progettazione ed erogazione di attività di informazione ed educazione alimentare su prodotti tipici locali

Il Gruppo di Azione Locale FIOR D’OLIVI Scrl, con sede operativa in Terlizzi (BA) alla via M. Sarcone n. 102, in ottemperanza alla delibera del Consiglio di Amministrazione del 27-08-2015, intende acquisire manifestazioni di interesse per procedere, secondo la disciplina di cui all’art. 122, comma 7, del D. Lgs. N. 163/2006 e ss.mm.ii., all’appalto per la fornitura di un servizio di informazione ed educazione alimentare di cui al progetto di cooperazione “Corto Circuito dei Contadini” richiamato in premessa e la ristampa di del materiale informativo prodotto a corredo del progetto di cooperazione.

Con il presente avviso si pone in essere una indagine conoscitiva finalizzata alla individuazione di operatori economici qualificati da consultare nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza ai sensi dell’art. 122, comma 7, del D. Lgs. N. 163/2006 e ss.mm.ii..

Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di far conoscere al GAL FIOR D’OLIVI l’interesse e la disponibilità degli operatori economici a partecipare alla successiva fase di invito a presentare l’offerta.

Pertanto con il presente avviso, non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale o para-concorsuale e non è prevista la formazione di graduatorie di merito o attribuzione di punteggi.

Fermo restando la verifica sul possesso dei requisiti specifici necessari per l’esecuzione dei lavori, gli operatori economici partecipanti al presente avviso pubblico saranno invitati a presentare successivamente la relativa offerta economica.

Il GAL FIOR D’OLIVI si riserva, altresì, di sospendere o annullare la procedura relativa al presente avviso pubblico e di non dar seguito alla indizione della successiva procedura di gara negoziata per l’affidamento dei lavori.

Le imprese interessate dovranno, obbligatoriamente, indicare un numero di fax ed un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a mezzo dei quali ricevere tutte le comunicazioni della stazione appaltante successive alla manifestazione di interesse.

Gli operatori economici interessati, in possesso dei requisiti, possono presentare la propria manifestazione di interesse, entro e non oltre le ore 13.00 del 10 settembre 2015, esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo PEC galfiordoliviscrl@legalmail.it.

Faranno fede esclusivamente l’ora e la data di recapito attestati dalla relativa ricevuta di consegna PEC.

Oltre il predetto termine non sarà ritenuta ammissibile alcuna istanza.

Non saranno prese in considerazione le manifestazioni di interesse inviate ad indirizzi diversi da quello indicato.

La manifestazione di interesse dovrà essere redatta esclusivamente secondo il modello (Allegato A), sottoscritto dal legale rappresentante e corredata dalla copia di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità. Alla manifestazione di interesse non dovrà essere acclusa alcuna offerta tecnico-economica.

Per saperne di più:

1) Avviso Manifestazione di interesse educazione alimentare prodotti tipici

2) Allegato A Manifestazione di interesse educazione alimentare prodotti tipici

3) Allegato B Manifestazione di interesse educazione alimentare prodotti tipici

Convegno “Una nuova casa per le imprese: nasce sistema commercio ed impresa Bitonto”

Locandina evento
Giovedì 2 luglio, alle 18, nella Sala degli Specchi del Comune di Bitonto, il Gal Fior d’Olivi e l’associazione “Sistema commercio ed impresa Bari” organizzano il convegno  “Una nuova casa per le imprese: nasce sistema commercio ed impresa Bitonto”.

Si parlerà di un nuovo importante punto di riferimento per gli imprenditori del territorio.

Interverranno il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, il Presidente del Gal Fior d’Olivi, Nicola Mercurio, la Direttrice di Farmazienda, Rossella Spada, il Direttore di Ebiten, Matteo Pariscenti, ed il referente S.C.I. nazionale Berlino Tazza.

AVVISO – Diventa socio del Gal Fior d’Olivi

Il Gal Fior d’Olivi allarga il suo tessuto societario.

È possibile, infatti, inviare la richiesta di ammissione scaricando e compilando la DOMANDA_AMMISSIONE_A_SOCIO.

Il Gruppo di Azione Locale dei Comuni di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi, in vista della prossima programmazione 2014/2020, si apre sempre più al tessuto economico ed imprenditoriale col quale costruire quel processo “bottom up” indispensabile per lo sviluppo del territorio.